Skip to content

Notizie

I 100 ANNI DELLA MISERICORDIA DI LEGRI SABATO 11 E DOMENICA 12 GIUGNO FESTA GRANDE ALLA PIEVE

I 100 ANNI DELLA MISERICORDIA DI LEGRI SABATO 11 E DOMENICA 12 GIUGNO FESTA GRANDE ALLA PIEVE

La Misericordia di Legri festeggia cento anni di servizio con due giorni di festa grande alla Pieve di San Severo. L’anniversario di Legri prosegue i festeggiamenti di quest’anno, a un secolo da quel 1922 che fu un anno importante per l’antico sodalizio della Misericordia di Prato. Oltre alle Confraternite di Cafaggio, Vaiano e Carraia, nacque infatti anche quella di Legri, che così si appresta a festeggiare i cento anni dalla propria fondazione. Siamo nel Comune di Calenzano e in diocesi di Firenze, ma da sempre questa piccola e vivace sezione appartiene all’Arciconfraternita pratese, con la quale ha un legame rimasto immutato nel tempo.

A Legri, come in molte altre realtà, tutto nacque grazie all’impegno di un gruppo di laici sostenuti dall’allora parroco, don Trentanove, con l’obiettivo di «organizzare la carità verso chi aveva bisogno di soccorso, assistenza e aiuto, anche economico». Per ricordare quel momento e fare memoria di questi anni di impegno quotidiano la sezione ha organizzato un fine settimana di eventi.

Sabato 11 giugno alle 18 si aprono i festeggiamenti nella pieve di Legri (via della Casaccia, 2/6) con la presentazione del libro sulla storia della Confraternita, “Cento anni della Misericordia di Legri 1922 -2022”. Intervengono l’autrice Roberta Nuti, il presidente della sezione Piero Fantuzzi, il Proposto della Misericordia di Prato Gianluca Mannelli, il sindaco di Calenzano Riccardo Prestini, il parroco don Razvan Laurescu, Enrico Panzi e Paolo Diani. Segue la presentazione della targa alla memoria del benefattore Aldo Fiesoli e la consegna delle medaglie ricordo ai facenti servizio e delle targhe alle autorità. Alle 20 apericena e alle 21,15 concerto lirico del tenore Ferruccio Balducci accompagnato al pianoforte dal maestro Cristiano Manzoni (prenotazione obbligatoria al 329 919 5281 oppure legri@miaconfraternite.it).

Domenica 12 giugno alle ore 10 accoglienza delle sezioni presso il circolo in via di Gricciano, 9. Alle 11 la messa nella pieve presieduta da monsignor Marco Domenico Viola, vicario episcopale per la carità della diocesi di Firenze, con la vestizione dei nuovi confratelli e consorelle. Quindi la benedizione dei nuovi mezzi per i servizi (Panda e Doblò con passo maggiorato) e la scopertura della targa in memoria del benefattore Aldo Fiesoli nella sede storica della sezione, di cui la figlia Alda traccerà il profilo.

Arciconfraternita della Misericordia di Prato
Via Galcianese, 17/2 - 59100 Prato (PO)

Tel. 0574 6096 - Fax. 0574 609729 -
e.mail info@misericordia.prato.it

C.F. 00441650488 - P.I. 00235490976

Torna su