LA MISERICORDIA DI PRATO CERCA 138 GIOVANI PER IL SERVIZIO CIVILE - Arciconfraternita della Misericordia di Prato
Skip to content

Notizie

LA MISERICORDIA DI PRATO CERCA 138 GIOVANI PER IL SERVIZIO CIVILE

LA MISERICORDIA DI PRATO CERCA 138 GIOVANI PER IL SERVIZIO CIVILE

La Misericordia di Prato cerca 138 giovani per il servizio civile universale. «Farsi prossimi», questo il nome del progetto che coinvolge 19 confraternite presenti sul territorio pratese. Le attività da svolgere sono legate ai servizi di trasporto sociale, di emergenza-urgenza (118) e protezione civile.

Le domande potranno essere presentate entro e non oltre le ore 14 di mercoledì 26 gennaio esclusivamente on line con Spid collegandosi al sito https://domandaonline.serviziocivile.it.

«Il servizio civile è un’opportunità offerta ai giovani per vivere un anno di impegno e di volontariato al servizio del bene comune – spiega il governatore dell’Arciconfraternita Laila Minelli -. Bene comune inteso come bene di tutti e bene di ciascuno. I giovani andranno a sperimentare valori importanti quali la solidarietà e l’altruismo». Come precisato dal Governatore, «il servizio civile è un’esperienza importante per i ragazzi in quanto, oltre ad avvicinarsi per la prima volta alla nostra secolare istituzione, rappresenta un primo approccio con ciò che è più vicino al mondo del lavoro. Un’occasione preziosa dunque che consente loro di fare una bella esperienza di crescita umana e personale, acquisire nuove competenze e arricchire il proprio bagaglio culturale, imparare cose nuove, fare nuove amicizie, aiutare le persone più deboli e costituirsi le basi per una propria autonomia economica».

Possono presentare la domanda i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Sarà data particolare attenzione ai giovani con minori possibilità economiche ed è prevista, come nel progetto in corso, una breve esperienza di tirocinio. I requisiti di ammissione sono consultabili sul sito web www.politichegiovanili.gov.it. L’impegno è di 25 ore settimanali, la durata del servizio civile è di un anno. A tutti i giovani selezionati verrà offerta una specifica formazione per svolgere le attività previste ed è riconosciuto loro un rimborso mensile di 444,30 euro.

Le sedi coinvolte sono, oltre a quella centrale di via Galcianese (12 i volontari richiesti), quelle di Cafaggio (2 i volontari richiesti), Capalle (4 volontari), Chiesanuova (i volontari richiesti sono 4), Migliana (2 volontari), Narnali (4 volontari), Vernio (4 volontari), Vaiano (6 volontari), Capezzana (8 volontari), Castelnuovo Fontanelle (8 volontari), Coiano (6 volontari), Grignano (8 volontari), Iolo (8 volontari), Mezzana (10 volontari richiesti), Seano (12 volontari), Calenzano (si cercano 12 volontari), Galciana (6 volontari), Oste (10 volontari) e Montemurlo (i volontari richiesti sono 12).

Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria dell’Arciconfraternita di Prato al numero 0574 609742 o all’indirizzo serviziocivile@misericordia.prato.it.

Arciconfraternita della Misericordia di Prato
Arciconfraternita della Misericordia di Prato
Via Galcianese, 17/2 - 59100 Prato (PO)
Tel. 0574 6096 - Fax. 0574 609729 - e.mail info@misericordia.prato.it
C.F. 00441650488 - P.I. 00235490976


Torna su